Spese di trasporto gratuite per ordini superiori a 50,00 Euro

AGGIUNGI ANNI ALLA VITA CON I PROBIOTICI

Tratto Da Repubblica - Salute Domani del 3 dicembre 2019

Il disequilibrio del microbiota intestinale porta a infiammazione sistemica e accellerazione della degenerazione cerebrale.

 L'intestino è colonizzato da un numero elevatissimo di batteri con circa 400 diverse specie sia anaerobiche (bifidobatteri) che aerobiche (lattobacilli).

 Il microbiota garantisce l'integrità della mucosa ed è in grado di fermentare il materiale ingerito, generalmente costituito da polisaccaridi di origine vegetale. In seguito produce degli acidi grassi a catena corta, come l'acido aceitico, propionico e butirrico, molto importanti per il nostro benessere, perchè rappresentano una fonte energetica per le cellule epiteliali dell'intestino.

La popolazione batterica produce anche sostanze antimicrobiche, grazie alle quali impedisce l'adesione di patogeni all'epitelio intestinale.

Dei probiotici ad alta concentrazione, si è discusso al CosmoSenior 2019 durante l'incontro tematico promosso da Biosphaera Pharma e tenuto dal professor Gino Santini, docente di Medicina Integrata presso l'Università di Siena.

Scarica l'Articolo Completo

Pubblicato anche su: