Per ricevere assistenza
+39 02 45440480
15 maggio
CALORIE - Miti da sfatare

Blog

CALORIE - Miti da sfatare

Cosa è la caloria

Nel linguaggio comune è il contenuto energetico degli alimenti espresso dal numero di calorie che sono in grado di liberare per ogni grammo di sostanza completamente metabolizzata. 
Scientificamente, è l’unità di misura della quantità di calore, corrispondente alla quantità di calore necessaria a innalzare di un grado (da 14,5 ° c a 15,5 ° c) la temperatura di un grammo di acqua distillata alla pressione di un'atmosfera: piccola caloria, vecchio nome della caloria; grande caloria, vecchio nome della chilocaloria, pari a 1000 calorie.

Quando ne bruciamo davvero di più

E’ logico e conosciuto che bruciare più calorie di quelle che si assumono sia il punto fermo per dimagrire o in generale per perdere peso. 
Ma cosa sappiamo sulle calorie che bruciamo?


Sfatiamo dei miti

Abbiamo delle convinzioni che sono totalmente o parzialmente sbagliate o quanto meno, ci inducono a pensare che quello che stiamo facendo sia il modo corretto e veloce per bruciare calorie.
Ecco alcuni esempi:


  • Più sudo più sto bruciando calorie

No, non è detto che le persone che sudano di più brucino più calorie.
Il sudore non si riferisce direttamente quante calorie si stanno bruciando e anche se la bilancia ci segnala un calo di peso o di grasso ma a quanti liquidi abbiamo perso. Il calo di peso è temporaneo e viene riacquistato appena si deve. 
E’ però altrettanto vero che la richiesta di energia per sopperire all’aumento della temperatura, provoca un leggero aumento del dispendio calorico, non sufficiente in ogni caso a farci dimagrire.
Piuttosto, se la sudata è figlia di esercizio fisico, sarà stato questo a farci bruciare calorie. 


  • Se mi alleno al freddo, brucio più calorie

Si….. solo se inizierai a tremare!!!! Più che bruciare calorie rischiamo un raffreddore!!!
Con il giusto abbigliamento, il freddo non influenzerà la perdita di peso perché non ci sarà abbastanza differenza nella combustione di calorie.


  • Faccio esercizio fisico a digiuno e brucio più calorie

No, il totale delle calorie consumate durante l’attività fisica (sia che si tratti di esercizi che banalmente di fare le scale o camminare) è la stessa sia che siamo a digiuno o no.
Vero è che le calorie bruciate provengano dalle riserve di grasso piuttosto che dal glucosio presente negli alimenti. 
Quindi, se l’obiettivo è perdere peso, potrebbe essere utile fare attività fisica a stomaco vuoto. Ma Attenzione, non deve essere una abitudine, e deve essere fatta in modo blando. Il totale delle calorie bruciate è comunque più importante delle riserve da cui provengono. Scopri come perdere peso con MiniMeal e i menu della dieta mediterranea.


  • Ho bruciato 1000 calorie!!! L’ho letto sul display del tapis roulant

Magari…. la maggior parte dei tapis roulant e di altri attrezzi cardio sovrastimano il numero di calorie bruciate in media del 15/20%.
Inoltre anche se inseriamo peso ed età, altri parametri sono del tutto soggettivi come per esempio il nostro livello di allenamento, il nostro metabolismo o la nostra struttura fisica. 
Quindi, quello che leggiamo è solamente indicativo.


  • Corro o cammino per 1 km, tanto brucio le stesse calorie

Tipicamente, se la stessa distanza viene fatta correndo invece che camminando, si consumano circa un terzo in più: la differenza è data soprattutto dalla velocità. 
Infatti, la differenza di consumo calorico tra una corsa a passo lento e una corsa veloce è notevole.
Se confrontiamo la marcia o camminata veloce con una corsa a passo lento, le calorie bruciate potrebbero essere simili. 


  • Continuo a bruciare calorie anche dopo l’attività fisica

Questa affermazione è spesso sopravvalutata. L’energia necessaria per recuperare dopo un allenamento normale non sarà superiore al 10% delle calorie consumate durante l’allenamento stesso.
Per cui se vogliamo perdere peso, non fidiamoci troppo di questa affermazione.

 

Quando ne bruciamo davvero di più

e cosa ti fa bruciare più calorie? 

Non c'è ombra di dubbio....alimentazione corretta, attività fisica e giusti suggerimenti!!!!
Durante il tuo esercizio fisico, che deve durare almeno 40 minuti ed essere fatto in modo costante, ricorda che il numero di calorie bruciate è strettamente correlato alla frequenza cardiaca che a sua volta si incrementerà con l’aumentare dell’intensità dell’allenamento.
In definitiva, più la frequenza cardiaca è alta, più calorie verranno bruciate al minuto.

 

Le indicazioni di questo articolo hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, preparatore atletico.
Le informazioni riportate non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente.

 

Prodotti correlati

MiniMeal - Ciclo attacco gusto cacao -26%

MiniMeal - Ciclo attacco gusto cacao

€ 159,98 € 118,98

MiniMeal - Ciclo attacco gusto vaniglia -26%

MiniMeal - Ciclo attacco gusto vaniglia

€ 159,98 € 118,98

MiniMeal - Ciclo mantenimento -20%

MiniMeal - Ciclo mantenimento

€ 149,98 € 119,98

Lascia un commento